Hai bisogno di assistenza ?
Contattaci!
02 00620222
Lun-Ven 9:00-20:00 Sab 10:00-18:00
> > Crociera Croazia

Crociere Croazia

Meta di crociera di grande tendenza, la Croazia attira ogni anno un numero maggiore di turisti. Le ragioni sono molte, una fra tutte il clima tipicamente mediterraneo, particolarmente mite. Per non parlare poi dello splendido litorale che si apre sul Mar Adriatico e sul Golfo di Venezia: assolutamente magnifico! Lunga successione di paesaggi, uno più incredibile dell'altro, una crociera in Croazia ti farà scoprire la costa dalmata, disseminata, da Dubrovnik, a sud, fino alla pianura dell'Istria a nord, di superbe isole (circa 600) e di una sorprendente catena di laghi che entrano l'uno nell'altro...

Croazia

La Croazia (56.540 km2) ha la forma di una mezzaluna le cui punte chiudono ad est la Bosnia Erzegovina. Storicamente, la Croazia vera e propria comprende le pianure fertili del nord del Paese (la Podravina e la Posavina).
Oggi, però, la Croazia ingloba anche il litorale adriatico dell'Istria e della Dalmazia, che si estende dall'entrata del Golfo di Venezia, fino al Montenegro. Una barriera di catene montuose percorre questa costa. Si tratta dei monti Kapela, Velebit e Dinara, che incorniciano diverse vallate coltivate. Oltre ad una successione di baie, di spiagge e di villaggi pittoreschi, la via costiera percorsa dalle navi da crociera in Croazia permette di visitare diversi siti prestigiosi. Da sud verso nord:

  • Ragusa (Dubrovnik) fu la rivale di Venezia prima della sua distruzione a causa di un terremoto nel 1667. La città è circondata da mura medioevali ed impreziosita da una tripla architettura: romanica, gotica e rinascimentale. Da vedere: le magnifiche case barocche ad archi, pavimentazioni in marmo e tetti di tegole colorate, la Porta Pila, Piazza della Loggia ed il convento dei Domenicani. Di fronte, l'arcipelago delle Elafiti offre lo spettacolo della sua vegetazione lussureggiante.

  • Spalato fu fondata dall'imperatore romano Diocleziano, che vi fece erigere il suo palazzo, oggi iscritto al patrimonio mondiale dell'UNESCO. La città possiede un centro storico assolutamente eccezionale, dove coabitano rovine di epoca romana e meraviglie medioevali. Le due isole di fronte meritano di essere visitate. Si tratta di Brac, conosciuta per le sue cave di pietra bianca, utilizzate per la costruzione della Casa Bianca a Washington e Hvar, isola che avrebbe dato i natali a Marco Polo.

  • Sebenico è una città medioevale costruita dai principi croati nel X e XI sec e possiede le più impressionanti fortezze della Dalmazia. La cattedrale di San Giacomo è iscritta al Patrimonio dell'UNESCO.

  • Zara custodisce tesori architettonici del valore incontestabile, fra cui le impressionanti fortificazioni di epoca romana. Di fronte, fa bella mostra di sé un arcipelago di 150 isole concentrate in appena 300 km2. La flora e la fauna sottomarine sono eccezionalmente ricche. Sull'isola di Dugi Otok, il piccolo lago Mir è un vero inno alla bellezza.

Quando partire per la Croazia?

Tutto dipende da cosa si vuole fare. Per godersi le magnifiche spiagge con temperature dai 25° a 30°, il periodo migliore è quello che va da inizio giugno a fine settembre.
Per visitare l'interno del Paese, meglio l'autunno o la primavera, quando i prezzi sono più abbordabili.

Documenti

Grazie alla normativa Schengen, non si effettuano più controlli alle frontiere interne di 22 Paesi dell'Unione europea. La Croazia fa parte di questi 22 Paesi.
Tuttavia, è sempre prudente avere con sé la carta d'identità in corso di validità, per eventuali controlli dovuti a motivi di ordine pubblico o di sicurezza nazionale.

Link utili per la tua vacanza in Croazia



Crociere Croazia - Adriatico

Offerte Crociere Croazia

Tutte le nostre crociere Croazia

Ok

Top Scali