Hai bisogno di assistenza ?
Contattaci!
02 00620222
Lun-Ven 9:00-20:00 Sab 10:00-18:00
> > Crociera Grecia

Crociere Grecia

La Grecia possiede tutte le qualità di una perfetta destinazione balneare: un inimitabile fascino mediterraneo, incarnato dai suoi villaggi di pescatori, spiagge ed insenature baciate dal sole, un'impressionante eredità archeologica e mitologica e più di 6000 isole e isolotti nel Mar Ionio ed Egeo, dotati di incredibili zone d'immersione. Dopo una crociera in Grecia, non avrai più voglia di tornare a casa...

La Grecia

Gioiello dalle mille sfaccettature, di una superficie di quasi 131.940 km2, la Grecia è un Paese tipicamente mediterraneo che unisce in sé tre entità diverse: una parte continentale, la penisola del Peloponneso e 6000 isole ed isolotti dispersi fra l'Adriatico e l'Egeo. La sua parte continentale include la Macedonia e la Tessalonica e comprende la frontiera con la Turchia ad est e con l'Albania, la Macedonia, e la Bulgaria a nord.

La popolazione Greca conta 10.623.835 abitanti di cui un terzo vive nell'agglomerato urbano di Atene. È possibile distinguere diverse etnie: pomak, turchi, zingari, armeni ed ebrei.
La religione ufficiale della Grecia è il cristianesimo ortodosso. Vi si trovano anche minoranze protestanti mussulmane e cattoliche. 227 delle sue 6000 isole e dei suoi isolotti sono abitati.

Culla delle civiltà, la Grecia sembra godere di un'aura di gloria eterna. I suoi resti archeologici millenari, i suoi costumi ancestrali, i paesaggi montuosi particolarmente apprezzati dagli amanti delle escursioni, i suoi 16.000 km di coste soleggiate e le sue isole prestigiose ne fanno la prima destinazione balneare d'Europa, particolarmente apprezzata dagli amanti degli sport nautici.

Fra le località da non perdere:

  • Atene, la capitale, si trova in Attica ed è stata rammodernata nel 2004 in occasione dei Giochi Olimpici. Custodisce diversi siti archeologici costruiti per la maggior parte all'epoca di Pericle: l'Acropoli, con il tempio di Partenone e Eretteo, il tempio di Atena e i Propilei, la biblioteca di Adriano e la Torre dei Venti. Molti anche i musei di fama mondiale: il museo archelogico, il museo Benaki dedicato all'arte orientale, il museo bizantino, il museo di arte cicladica ed il museo di arte contemporanea.

  • Delfi, che per gli antichi era l'ombelico del mondo, è un piccolo villaggio che custodisce le rovine di un antico santuario panellenico dedicato ad Apollo. È qui che la Pizia rispondeva per oracoli alle domande rivoltele dai Greci. Da vedere anche: il tempio di Atena, il Tolos, il ginnasio ed il museo archeologico.

  • Il Peloponneso, custodisce diversi siti prestigiosi, fra cui quello del celebre canale di Corinto, che lega il Mar Egeo al Mar Ionio e le cui pareti sono cose vicine da dare le vertigini. Suggestiva anche Epidauro, dove si può ammirare un teatro antico che data del IV secolo dotato di un'acustica straordinaria, cose come i templi consacrati al dio della medicina Asclepio. Ed ancora Olimpia, il cui santuario custodiva un tempo una delle sette meraviglie del mondo: una statua di Zeus d'oro e di avorio. Da non perdere anche le mura ciclopiche ed il Tesoro di Atreo di Micene, l'antico regno di Agamennone e della dinastia degli Atridi.

  • Tessalonica, capitale della Macedonia, è la città del famoso monte Athos (2033 m). In questo luogo sacro si possono ammirare decine di magnifici monasteri bizantini abbelliti da mosaici, moschee, musei e numerosi parchi naturali.

  • Corfù, nelle isole Sporadi è la più emblematica delle isole del Mar Ionio, con Kos, Patmos o ancora la splendida Rodi. Da visitare: la splendida fortezza costruita dai Bizantini e rinforzata durante l'occupazione veneziana, gli archi del suo piazzale, la tripla baia di Paleokastritsa e la fortezza bizantina di Angelokastro.

  • Le Cicladi sono 56 isole rocciose e soleggiate del Mar Egeo. Con le loro case bianche a fianco delle colline, le loro ripide scalinate e le loro belle cappelle dalle cupole blu, offrono uno spettacolo veramente pittoresco. Da vedere assolutamente: l'isola vulcanica di Santorini, che ha dato origine al mito di Atlantide, Mikonos, paradiso degli amanti della festa, ma anche Delos, che conserva il santuario di Apollo, Sirio, Tinos, Paros o Naxos.

  • Creta, la più meridionale delle isole greche, è l'antica culla della civiltà Minoica. Da visitare: la capitale Héraklion e la sua fontana Morsini, l'immenso palazzo minoico di Knosso con le sue dependance ed il suo dedalo di corridoi e di scali, Chania, con le facciate in stile veneziano di fronte al mare, le gole di Samaria, le più profonde d'Europa.

Quando partire per la Grecia?

Il clima è temperato con estati calde e secche ed inverni piuttosto miti. Le temperature sono molto piacevoli fino al mese di ottobre. Per evitare il turismo di massa, molto forte nell'alta stagione (luglio e agosto) è consigliabile partire in giugno o dopo agosto. Da metà giugno a fine agosto ha luogo il festival di Atene, nella cornice eccezionale dei teatri antichi della città. Altre celebrazioni importanti si svolgono nel periodo di Pasqua.

Documenti

Grazie alla normativa Schengen, non si effettuano più controlli alle frontiere interne di 22 Paesi dell'Unione europea. La Grecia fa parte di questi 22 Paesi.
Tuttavia, è sempre prudente avere con sé la carta d'identità in corso di validità, per eventuali controlli dovuti a motivi di ordine pubblico o di sicurezza nazionale.



Crociere Isole greche

Offerte Crociere Grecia

Tutte le nostre crociere Grecia

Ok

Top Scali