Hai bisogno di assistenza ?
Contattaci!
02 00620222
Lun-Ven 9:00-20:00 Sab 10:00-18:00

Crociere Malta

Meta mediterranea da sogno, dotata di una posizione strategica fra il continente europeo e africano, Malta, piccolo arcipelago del sud della Sicilia, raggruppa tre isole abitate (Malta, Gozo e Comino) e due isolotti deserti (Cominotto e Filfla). È una destinazione di crociera ideale per tutti gli amanti del sole e degli sport nautici, anche estremi. Malta racchiude tesori paesaggistici fatti di baie dall'acqua cristallina, superbe calanche, scogliere impressionanti e grotte dalla bellezza leggendaria; gli stessi paesaggi che fecero da sfondo ai 7 anni di prigione di Ulisse, in balia della ninfa Calipso.

Malta

Se i templi e le tombe megalitiche testimoniano l'esistenza di una civiltà preistorica risalente al 5.200 a.C., l'immagine dell'isola è più fortemente associata ai famosi cavalieri medioevali dell'ordine di Malta. Nel XVI sec ben 4.000 monaci-soldato si installarono nell'isola.
Cadetti di famiglie nobili europee e membri di un ordine fondato a Rodi cinque secoli prima, questi militari apportarono all'isola l'essenziale delle sue ricchezze, battezzando numerosi palazzi, chiese, e fortezze di pietra calcarea, di cui è ricca la regione. Questo materiale, al calare della sera, assume un colore ocra miele, da cui deriva il nome dell'isola: Melita, l'isola del miele..

La densità di Malta è una delle più elevate del mondo: circa 400.000 abitanti per una superficie di 316 km2. La popolazione, per il 98% cattolica, discende dai gruppi etnici che hanno popolato l'isola nel corso dei secoli: Fenici, Greci, Cartaginesi, Arabi (la lingua maltese è una variante araba trascritta nell'alfabeto latino), siciliani, britannici e, più recentemente, magrebini.

Da vedere sulle tre isole abitate (Maltae, Gozo e Comino) e sui due isolotti deserti (Cominotto et Filfla):

  • Malta, l'isola maggiore si trova a 93 km dalle coste siciliane e a 290 km dalla Tunisia. Nonostante sia arida, non è certo disabitata, anzi custodisce meraviglie artistiche ed architettoniche da lasciare senza fiato. La capitale, La Valletta, è stata la prima città d'Europa interamente concepita su carta, in base al disegno dell'architetto italiano Laparelli. Scommessa vinta: la città è perfetta. Da vedere: la cattedrale barocca di San Giovanni con il celebre dipinto della Decollazione di San Giovanni Battista di Caravaggio, il palazzo del Gran Maestro dell'Ordine con le sue immense sale dedicate ai malati. Senza dimenticare il villaggio di Medina, con le sue stradine e la cattedrale di San Paolo, celebre per le centinaia di pietre tombali in marmo policromo sotto le quali dormono arcivescovi, vescovi e nobili maltesi.

  • Gozo, l'isola intimista è separata da malta da un braccio di mare. Granaio dell'arcipelago, presenta un'agricoltura intensiva a terrazze. È il paradiso dei subacquei: l'acqua è cose chiara che è possibile distinguere una moneta a dieci metri dal fondo! Le mura di Victoria sono visibili a centinaia di km di distanza. Da vedere anche: lo scoglio Fungus Rock, alto 60 m, la piazza di It-tok a Vittoria, le vestigia dell'epoca megalitica a Hal Saflieni, Tarxien e Ggantija, più antiche delle piramidi egiziane, o ancora il lago romantico di Dwejra Bay, circondato da sontuose falesie.

  • Comino, l'isola del divertimento è situata fra le sue due grandi sorelle. In quanto riserva naturale, è abitata da pochi residenti permanenti. Il suo monumento più visibile è la Torre Santa Maria, che un tempo aveva la funzione di sistema d'allarme in caso d'invasione dei Turchi o dei pirati.

  • Cominotto et Filfla sono due isolotti disabitati dell'arcipelago. Una delle caratteristiche di Filfla è di essere praticamente inaccessibile a causa delle falesie troppo ripide.

Quando partire per Malta?

La sua posizione geografica permette all'arcipelago maltese di godere di un clima molto piacevole nel corso di tutto l'anno, con dei picchi di calore fra luglio e settembre. Ti consigliamo di partire in mezza stagione, quando il clima è mite e l'affluenza di turisti meno massiccia che in estate. Interessante assistere alle feste religiose che infiammano il Paese per 6 mesi, inaugurate dalla Festa di San Publio a Floriana, nel mese di maggio.

Formalità per entrare a Malta

Per i cittadini dell'Unione Europea, è sufficiente la carta d'identità o il passaporto in corso di validità.



Crociere Mediterraneo Orientale

Offerte Crociere Malta

Tutte le nostre crociere Malta

Ok

Top Scali