> > Crociera Seychelles

Scali Seychelles, Guida Crociere

Che cosa seduce le migliaia di turisti che scelgono le Seychelles? Cielo blu, sabbia bianca e mare turchese sono i migliori argomenti per spiegare tanto successo. Ma poi? Tutte le Seychelles, sia quelle nel bel mezzo dell'Oceano Indiano, sotto l'equatore, che quelle vicino alle coste del Madagascar, possiedono zone d'immersione popolate da una flora e di una fauna ricchissime che gli appassionati adoreranno!

Seychelles

Le Seychelles fanno parte, con la Riunione e le isole Mauritius, dell'arcipelago delle Mascarene. Si estendono per 640.000 km2 e contano 4 arcipelaghi di 100 isole e isolotti. Sono di origine corallina, e costituite da terre che, una volta, legavano l'Africa e l'Asia.

La popolazione delle Seychelles, stimata a 100.000 abitanti, è il riflesso della sua storia. Scoperta una prima volta nel X sec dagli Indonesiani e dagli Arabi, fu poi �riscoperta� dal navigatore portoghese Vasco de Gama e da Fernao Soares, che le battezzò le �sette sorelle�. Furono poi ribattezzate Seychelles nel 1752 dai francesi in onore di Moreau di Seychelles, ministro delle finanze del re Luigi XV. Durante il colonialismo furono annesse al regno britannico e conquistarono l'indipendenza nel 1976.

Rifugio di diverse popolazioni attraverso i secoli, l'arcipelago possiede una grande varietà raziale (popolazioni africane, indiane, cinesi, malgache, francesi ed inglesi). La maggioranza degli abitanti delle Seychelles vive sull'isola Mahé, ma Praslin, La Digue, Bird, Fregate, Silhouette e Desroches sono altre isole molto frequentate. Il 90% della popolazione è cattolica.

  • L'isola di Mahé, che comprende la capitale delle Seychelles Victoria, è una delle isole più vaste e più elevate dell'arcipelago; è qui, per esempio, che svetta il Morne Seychellois, che culmina a 905 m. Con le sue 70 spiagge, quest'isola è una meta molto amata dai turisti che cercano il riposo e l'abbronzatura. Il suo territorio montuoso fa invece la felicità degli appassionati di escursioni. Da visitare: la case creole con veranda, uno stile architettonico tipico delle Seychelles..

  • L'isola di Praslin è incorniciata da un paesaggio dai colori granitici e dalle acque traslucide. Da vedere: la bellissima valle di Mai, classificata Patrimonio Mondiale dell'Umanità.

  • L'isola La Digue si presenta sottoforma d'impressionanti blocchi di granito rosa disposti in modo curioso, che rendono il paesaggio del tutto particolare. Da vedere: le montagne chiamate �nido d'aquila�, che occupano una grande parte dell'isola, ma anche delle spiagge superbe, punteggiate di palme e di fondi marini splendidi.

  • L'isola di Bird porta benissimo il suo nome, vista la quantità di uccelli di tutti i tipi che la popolano. Il fondo dell'oceano, che sprofonda a picco per 200 metri, assicura una pesca di fondale particolarmente ricca.

  • L'isola di Fregate è particolarmente separata ed appartata. È la tipica �isola del tesoro�, che protegge ricchezze naturali sorprendenti. Circa il 50% del territorio è protetto in riserve naturali. Sarà possibile ammirare una flora e una fauna molto ricche e varie, che comprendono specie come tartarughe ed uccelli particolarmente facili da avvicinare, cose come numerosi pesci colorati

Quando partire per le Seychelles?

Il momento migliore per una crociera alle Seychelles va da aprile a maggio e da ottobre a novembre.

Formalità per entrare alle Seychelles

È necessario un passaporto valido per i sei mesi successivi al ritorno.
Può essere richiesto di esibire un biglietto aereo di ritorno o per un'altra destinazione



Crociere Oceano Indiano

Offerte Crociere Seychelles

Tutte le nostre crociere Seychelles

Ok